Cirrhopetalum eberhardtii

Fra le piante esposte nella mostra di Vigonza spiccava per bellezza e grandezza, un bel esemplare di Cirropetalum…
cirrhopetalum_eberhardtii_v … la pianta era sprovvista di nome, o meglio vista la mole e l’età dell’esemplare, il cartellino con il nome era da tempo sparito fra i suoi pseudobulbi e per questo motivo mi si è chiesto il nome di specie – Cirrhopetalum picturatum – risposi con qualche incertezza, memore di quanto già scritto a tal riguardo su questo blog.
Per la verità, il dubbio di non aver fatto scrivere il giusto nome di specie rimase, sia nella mia mente che nei pensieri di altri amici presenti.
cirrhopetalum_eberhardtii_pRimane ancora il dubbio. Le prossime foto mostrano “entrambe” le specie, ma in molte descrizioni tassonomiche sono considerate un’unica specie con vari sinonimi.
cirrhopetalum_eberhardtii_f

Non so che altro aggiungere, ad esempio leggi questa descrizione .. se continuiamo la ricerca alimentiamo solamente i dubbi.

cirrhopetalum_-picturatumIo propendo per considerarle due specie distinte, avendole entrambe in coltivazione, rilevo un costante e diverso periodo di fioritura: Cirrhopetalum picturatum fiorisce a fine inverno inizio primavera, mentre Cirrhopetalum eberhardtii verso la fine della stagione primaverile.

6 pensieri su “Cirrhopetalum eberhardtii

  1. Questo riporta il registro KEW
    “Cirrhopetalum eberhardtii Gagnep., Bull. Soc. Bot. France 78: 4 (1931).
    This name is a synonym.

    Accepted Name: Bulbophyllum longiflorum Thouars, Hist. Orchid.: t. 98 (1822).

    Family: Orchidaceae

    Homotypic Synonyms:
    Bulbophyllum eberhardtii (Gagnep.) Seidenf., Opera Bot. 114: 285 (1992). ”

    Ciao Alberto

    • sembra facile… dai un’occhiata a questo sito, specie e sinonimi si incrociano, ma mai il longiflorum e suoi sinonimi assieme a eberhardtii e purpuratum.
      Da quel che capisco il longiflorum è endemico anche in Africa a differenza dell’eberhardtii.

      aspettiamo altri contributi
      Ciao
      Guido

      • Forse per capirci qualcosa bisognerebbe fare una ricerca su Finet & Gagnepain e le origini della scoperta. Questa orchidea, mi sembra di aver capito, e’ stata scoperta e classificata da loro.
        Un caro saluto
        Roberta L.

  2. Le due specie di Cirrhopetalum messe a confronto hanno caratteristiche diverse dal punto di vista dei fiori, ma dall’aspetto non lo so.
    Comunque avevo visto nei post precedenti che hai fatto un’articolo in cui indicavi la stessa pianta dai fiori viola come Cirrhopetalum picturatum…sono confuso.
    Le caratteristiche sono comunque talmente diverse che si devono considerare come specie diverse, un pochino come è capitato con la coelogyne speciosa e la salmonicolor…

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.