Pensando a Meris e Bruno

Musica sul blog: IL TEMPO CHE VA…

Nel panorama della grande famiglia di Orchids Club Italia, la formidabile coppia “Meris e Bruno” di Padova, è sinonimo di grande simpatia e fratellanza. Sempre presenti agli appuntamenti… magari in ritardo per colpa di quel “navigatore dispettoso” che li porta spesso verso strade sconosciute 😉
E’ da qualche tempo che non ci si vede ed allora ho pensato di fare un pubblico appello… qua nel blog, alla maniera di “chi l’ha visto” per ristabilire i contatti.

Scherzi a parte – come scritto nel titolo del post – pensando a voi mentre riordinavo il passaggio dei dati dal vecchio al nuovo computer ho scoperto che il vostro servizio fotografico, spedito via e-mail in occasione dell’inaugurazione della serra di G.& C.I. – evento datato 18.4.2010 – non è mai stato letto e scaricato.

Ho subito pensato, vuoi vedere che non ho scritto nulla a riguardo di quel raduno del Club?
Effettivamente, oltre al post di invito non trovo traccia di altre notizie nel merito.
Di questa dimenticanza mi scuso con tutti, e con imperdonabile ritardo ne do testimonianza.
Da allora, nella vita del Club è passata molta acqua. Fatti salvi gli eventi pubblici – mostre – e la riunione di Settembre dall’amico Camani, l’incontro conviviale dei soci del Club, da Gabriella e Carlo, ha segnato lo spartiacque fra la parentesi primaverile e quella autunnale. Nel mezzo, ognuno ci metta quel che desidera, io ho vissuto un periodo molto critico – a riguardo delle orchidee – che mi ha impedito di corrispondere puntualmente e magari anche non all’altezza delle aspettative del Club. Per questo – a più riprese – ho ricevuto salutari “tirate di orecchie” ed anche qualche “apprezzamento personale” non altrettanto accettabile, da parte di qualche socio, con osservazioni a volte di tenore contrapposto e sicuramente lontane dalle mie intenzioni.
Ho capito quanto è difficile comunicare ed agire. Le attività di Orchids Club Italia non nascono da sole, il Club stesso per vivere ha costantemente bisogno di un grande impegno collegiale, senza esclusioni, senza divisioni e senza tornaconti personali.
Questo è lo spirito che mi ha guidato e che continua a guidarmi nelle mie azioni… sbagliando a volte, ma sempre in buona fede.
Vedo il vostro dolce sorriso, grazie!
Guido

11 pensieri su “Pensando a Meris e Bruno

  1. Carissimi Meris e Bruno
    Siamo molto contenti di sentirvi ,anche noi eravamo trepidanti per la mancanza di notizie che vi riguardavano.
    Nella certezza di incontrarvi in un prossimo ” raduno orchidofilo” vi facciamo intanto infiniti auguri di buone feste.
    Severino ed Orietta

  2. Cari amici siamo vivi dispiaciuti per non avere dato notizie di noi, prima Meris ha avuto problemi che sono migliorati ma continuano, e io che sono tornato ieri sera dall’ospedale dopo un tagliando di controllo al cervello (pensavo che non ci fosse e invece dopo il controllo hanno constatato che qualcosa c’era) non ho ancora finito ma almeno ora sono a casa.Vi ringraziamo per il vostro ricordo ……….vi siamo mancati? saluti a tutti da Bruno e Meris
    Se per caso non possiamo sentirci vi auguriamo in anticipo BUONE FESTE CIAOOOOOOOOOOOOO

  3. Carissimo Antonio e carissimi tutti, vi ringrazio di ….cuore per la vostra squisita amicizia e vicinanza
    in questo periodo non proprio roseo della mia vita.
    Tuttavia il fatto che sia quì a raccontarvelo è di per se “molto” positivo. Mi piace vedere, come si suol dire,
    “il bicchiere mezzo pieno” altrimenti che brindisi sarebbe??. Per fortuna mi sto rimettendo abbastanza velocemente e suppongo che tra poco mi avrete tra le
    scatole nuovamente…. sperem. Rivolgo a tutti un caloroso saluto e tanti auguri per le festività che verranno auspicando per tutti tanta salute in primis e poi tutto quello che più desiderate.
    Cordialmente, sempre.
    Vincenzo & Lucia.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.