Bulbophyllum dearei

Bulbophyllum dearei Rchb. F. 1888 SEZIONE Sestochilus [Breda]Benth & Hkr.f 1883

Questa orchidea è stata nominata in onore del tenente colonnello George Deare, forse per il fatto che l’ha fatta fiorire e presentata ad una mostra per primo. Altra versione racconta che Deare deve l’onore del suo nome dato a questa specie per aver raccolto e averla portata per primo in Inghilterra.
Bulbophyllum dearei è endemica dell’Asia nelle foreste montagnose e collinare del Borneo, della penisola malese occidentale e delle Filippine meridionali ad un’altitudine compresa tra 700 e 1200 metri. Le piante fioriscono dall’estate all’autunno con un singolo fiore largo 7,5 cm. Il fiore è leggermente profumato con l’odore delle pere mature. Il suo habitat, si è detto, è caratterizzato da foreste montane collinari ad altitudini da 700 a 1200 metri.

Orchidea epifita unifoliata di piccole dimensioni, occasionalmente litofita. Vive su tronchi nudi di grandi alberi o nelle formazioni calcaree. Sviluppa pseudobulbi a forma di uovo racchiusi in setole e tenuti ravvicinati sul rizoma e su una foglia solitaria, ellittico-oblunga. Fiorisce in estate- autunno, produce un’infiorescenza che porta un fiore di lunga durata, a tessitura pesante, leggermente profumato tenuto vicino all’estremità della foglia. Questa specie vive bene in vasi o cestini, sistemati in ambiente relativamente ombreggiato con temperature da calde a fresche: in coltivazione dare bagnature e fertilizzazioni regolari con lieve rallentamento nella stagione invernale fresca.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.