Dal Costa Rica… specie da classificare…

Dovrebbe trattarsi di Epidendrum ramosissimum, ma non ho nessuna certezza, se mi aiutate a classificarla ve ne sarò molto grato.
ep_ramosissimum_2ep_ramosissimum_1Epidendrum ramosissimum Ames & C.Schweinf., (1925).

Queste son le uniche note in mio possesso. La pianta proviene dal Costa Rica: I fusti sono alti 30-35 cm, fiorisce in Aprile e produce una corta infiorecsenza apicale con 2-3 fiori (solo un fiore aperto), che si aprono in prograssione.
Su internet ho trovato questo link.
Grazie per l’eventuale collaborazione.
Guido

10 pensieri su “Dal Costa Rica… specie da classificare…

  1. x Massimo mi pare che puoi metterle anche tu: mettile in una cartella del computer max formato 800 e poi le carichi sul post WordPress cliccando sulla prima casella a sx della voce Carica/ingrandisci, prova;)

  2. Confermo che trattasi di Dimerandra emarginata (di cui Dimerandra elegans è un sinonimo), la conferma arriva dal Libro “Manual de Plantas de Costa Rica” di B.E. Hammel…appena ho un attimo di tempo butto giù la traduzione dallo spagnolo della descrizione della pianta.

    Brava Roberta!

    • Grazie Massimo, girando per il web ho scoperto che si tratta di una pianta autogama (An atlas of orchid pollination: America, Africa, Asia and Australia Di Nelis A. Cingel).
      Con tutta probabilità le formiche che colonizzano il suo abitat provvedono ad autoimpollinarla.

      Dimerandra a parte, se ti interessa, sul web si trova il libro che ho citato con un antreprima di parecchie pagine (non tutte essendo in vendita) molto interessanti.

      Ciao Ciao
      Aspetto il tuo post
      Roberta L.

    • Grazie Guido, di primo acchito anch’io avevo indicato nel commento la elegans ma non ricordo perche’ poi l’ho cambiato. Diro’ un’eresia ma… puo’ essere che siano tutte la stessa orchidea? Puo’ essere che siano state registrate erroneamente come nuove scoperte da piu’ persone quindi con classificazioni diverse? Le microscopiche differenze (che faccio fatica a distinguere) potrebbero essere solo una conseguenza della variante climatica e altitudine del luogo di origine?
      In alcuni siti la elegans ha come sin. emarginata ed emarginata ha come sin. stenopetala e via discorrendo…

      Un caro saluto
      Roberta L.

  3. In base alle mie ricerche si tratterebbe di
    Dimerandra rimbachii (Schltr.) Schltr. 1922

    http://www.orchidspecies.com/dimribachii.htm

    Delle Dimerandra ci sono la elegans, emarginata, latipetala, rimbachii e stenopetala. Tutte molto simili e alcune differiscono tra loro solo per l’ampiezza dei petali/sepali. Difatti sarei indecisa tra la elegans a la rimbachii.. Ma a te l’ultima parola ..

    Ciao Ciao
    Roberta L.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.