Anima, e … corpo

Fine Agosto e fa ancora molto caldo, almeno dalle nostre parti. Oggi in serra, nelle ore calde, la temperatura era stabilmente sopra i 31 gradi. Dentro e fuori la serra c’è una confusione immane, sto rivoltandola sotto sopra – tradotto – sto risistemando tutte le orchidee: rinvasi, zattere, cestini ed altro.
Chi segue questo blog sa già che era mia intenzione, ridurre drasticamente la collezione. In questi due mesi ho ricevuto e-mail e telefonate di vario tenore, tutte sono servite a farmi riflettere. Alcune commoventi e preoccupate, altre interessate, altre ancora propositive e di incitamento a non mollare. Grazie. Ho provato sensazioni contrapposte – bisogno assoluto di cessione – panico appena giungevano richieste di acquisto – tristezza al pensiero di porre fine ad un viaggio lungo ormai 30 anni.
masdevallia_rinvasoNon ce la faccio proprio a staccarmi da queste piante! Sono alcuni giorni che vivo in simbiosi con loro, sudo con loro, mi riempio dei loro profumi, soffro con loro se sono in crisi. Lavoro per settori – ho appena finito la sistemazione delle “colonie” Masdevallia, Restrepia , Paphiopedilum e, prendendole per mano, una ad una, ho rivissuto tutti i loro anni di vita trascorsi nella mia serra… tanti, forse 30. Ecco, questa è l’anima della collezione! Anima e corpo… anno dopo anno, pianta dopo pianta, ognuna con la sua valigia carica di storie, di aneddoti, di passioni, di successi e di errori.
Pezzi di queste storie sono a vostra disposizione a partire da Domenica prossima, tutte le Domeniche dalle ore 9-12, le porte della serra sono aperte… vi aspetto.

Handbuch der Orchideen-Namen

Dizionario dei nomi delle orchidee

Quante specie di orchidee esistono nel mondo? Alcuni dicono 30.000, altri 15.000. Naturalmente è difficile mettere d’accordo i vari studiosi che ogni anno identificano decine di nuove specie, o rinominano alcune esistenti come appartenenti ad un altro genere, o quando più entità considerate specie vengono invece classificate come sottospecie o forme, oppure specie già descritte vengono nominate sotto nuovo epiteto.Handbuch der Orchideen-Namen Scherzosamente ho detto all’autrice Henrike Berg Panà che solo una mente ‘tedesca’ poteva pensare di metter un po’ di ordine, perché effettivamente è questo quanto ha fatto in questo suo libro.Si tratta del frutto di numerosi anni di lavoro, dove non solo la passione per una famiglia di piante ma la competenza e la capacità di ricerca ha creato alla fine uno strumento di pratica utilità. Le piante vengono classificate in 1115 generi, quanti sono ritenuti validi secondo le più moderne classificazioni. Per ogni specie viene riferito in maniera concisa l’autore che l’ha descritta, i sinonimi, la pubblicazione in cui trovarne i riferimenti, la eventuale presenza sulla stessa di una immagine fotografica, il nome volgare, la forma di crescita, il paese di origine, l’abbreviazione commerciale del genere di appartenenza. E’ quindi un libro rivolto a tutti gli appassionati di orchidee, sia a livello amatoriale che per professionisti; non serve per identificare una pianta sconosciuta, ma di fronte a due piante con nomi diversi possiamo scoprire trattarsi della stessa specie. E’ il primo passo verso una uniformità di linguaggio nel mondo delle orchidee.

Il libro è acquistabile direttamente dalla casa editrice Ulmer (www.ulmer.de) o presso ogni libreria.
Handbuch der Orchideen-Namen. Henrike Berg Panà. 2005. Ulmer. Stuttgart (Germania). 782 pp. 130 x 200 mm. € 39.90.
ISBN 3-8001-4620-7